APS Tutti Insieme - Gorizia (IT)
Vai ai contenuti

Menu principale:

Mercatini

Contatti

Mercatini:

I^ domenica del mese: Piazzutta Culturale 2017
Mercatino
: Libriamo e lo Scrigno Fotografico (Libri, riviste, giornali, cartoline, monete storiche e contemporanee - Fotografia, oggetti fotografici, stampe e fodo in diretta) e Giochi & Fantasia per grandi e piccini
in Piazzutta, Piazza Tommaseo - Gorizia

II ^ domenica del mese: "Let’sGo! Gorizia - La Soffitta Goriziana"
Mercatino Solidale ai Giardini pubblici di Corso Verdi, Gorizia

Mercatini straordinari:
è Storia, Fiera di San'Andrea, Dicembre Goriziano e straordinari.

responsabile:
Cibej Giuseppina +39 347 2225597

Regolamento:

  • Notificare l'eventuale assenza telefonando il giorno prima alla sig.ra Cibej entro le ore 20.00 ;

  • Se i titolari del posto non si presentano entro le ore 08.00 perdono il diritto del sito per quella domenica; mancando due volte consecutive il posto sara assegnato ad altro espositore;

  • Gli e spositori sono PREGATI di presentarsi muniti di Copia del documento d'identità e domanda di partecipazione già compilata e moneta adatta.



Legge regionale 21 marzo 2003, n. 7
Disciplina del settore fieristico.

Art. 5
(Modalità)
1. Le manifestazioni fieristiche si svolgono nel rispetto dei seguenti principi:
a) modalità organizzative dirette a garantire, compatibilmente con gli spazi disponibili, pari opportunità di accesso a tutti gli operatori interessati e qualificati per l'iniziativa;
b) condizioni contrattuali a carico degli espositori che rispondano a criteri di trasparenza e di parità di trattamento, in particolare con riferimento all'ammontare della quota di partecipazione richiesta agli espositori e alle tariffe per i servizi non compresi nella quota stessa.
2. Le manifestazioni fieristiche devono svolgersi in quartieri fieristici o in aree esterne adeguatamente attrezzate e idonee, ai sensi della vigente normativa, sotto il profilo della sicurezza e agibilità degli impianti, delle strutture e delle infrastrutture.
2 bis. Gli operatori privati che pongono in vendita occasionalmente beni usati o prodotti materiali di propria creazione manuale o intellettuale
possono partecipare alle manifestazioni fieristiche o a eventi similari fino a un massimo di dodici volte all'anno.
2 ter. Con regolamento regionale è data attuazione alle disposizioni di cui al comma 2 bis.



Torna ai contenuti | Torna al menu